Le vette dell’Himalaya si sono formate con la fusione India-Asia di 40 milioni di anni fa


Le vette dell’Himalaya sono il residuo moderno delle enormi forze tettoniche che fusero l’India all’Asia decine di milioni di anni fa. Le stime effettuate sinora suggeriscono che questa collisione sia avvenuta circa cinquanta milioni di anni fa, quando l’India spostandosi rapidamente verso nord si schiaccio’ contro l’Eurasia. La zona di assorbimento tra le due placche diede origine alla catena dell’Himalaya che oggi custodisce tracce geologiche sia dell’India sia dell’Asia del passato. Un nuovo studio statunitense smentisce le attuali stime e fa risalire la collisione a quaranta milioni di anni fa. La ricerca e’ stata condotta da Oliver Jagoutz del Department of Earth, Atmospheric and Planetary Sciences del Massachusetts Institute of Technology e pubblicata su Earth and Planetary Science Letters. I risultati dello studio mostrano che la collisione India-Asia si e’ manifestata con dieci anni di ritardo rispetto a quanto sinora pensato: 40 milioni di anni fa. La ricerca ha analizzato la composizione delle rocce di due diverse regioni dell’Himalaya e ha scoperto le prove di due eventi collisionali distinti: quando l’India inizio’ ad insinuarsi verso nord si scontro’ in primis con una serie di isole – 50 milioni di anni fa – e solo successivamente – dieci milioni di anni dopo – con la placca continentale eurasiatica.




fonte: meteoweb

Annunci