Lumache giganti rosa fluorescente trovate in australia




La ricchezza di forme di vita presenti sul nostro Pianeta non finisce mai di stupirci. In Australia, all’interno di un vero e proprio paradiso della biodiversità, è stata individuata una nuova specie di lumaca. Si tratta di lumache di grandi dimensioni e dal caratteristico color rosa acceso. La loro presenza si colloca all’interno di un habitat naturale definito come unico al mondo.

Secondo gli scienziati, questi organismi sono i superstiti di un’epoca in cui l’Australia era ricoperta di foreste pluviali. Poi milioni di anni di erosione, eruzioni vulcaniche e altri cambiamenti geologici hanno modificato radicalmente il paesaggio, ma il microclima particolarmente arido del Monte Kaputar ha preservato le lumache dall’estinzione. Se non ci fosse stata un’eruzione vulcanica 17 milioni di anni fa, forse sarebbero scomparse, ma grazie ad essa questi invertebrati così appariscenti hanno trovato il loro rifugio ad alta quota. E sono in buona compagnia.
Ci sono infatti altri animali insoliti sul monte Kaputar: le più curiose sono tre specie di lumaca cannibale, che con pazienza seguono il sentiero di melma lasciato da altre lumache per riuscire finalmente a inghiottirle. Piuttosto voraci, non c’è dubbio!
Certo è che la responsabilità della salvaguardia della natura affidata ai ranger in questo habitat straordinario riserva ogni giorno molte sorprese.