Southern_Maine_node_full_image_2

I Colori del Maine del sud


Il satellite Sentinel-2A ci porta sul Maine del sud e su parte del New Hampshire, nel nord-est degli Stati Uniti.

Lo strumento principale a bordo di Sentinel-2 misura la vegetazione e possiamo chiaramente vedere dalla colorazione verde complessiva dell’immagine che l’area è densamente coperta di vegetazione. Infatti, lo stato del Maine ha la più alta percentuale di area boschiva degli Stati Uniti, ed il New Hampshire è al secondo posto in questa particolare classifica.

Nonostante le vaste aree occupate dalle foreste, la parte del Maine raffigurata nell’immagine mostra alcune delle zone più densamente popolate dello stato.

Oltre alla copertura forestale, possiamo osservare molte aree di colore verde più chiaro, che indicano principalmente strutture agricole e campi da golf.

Nella parte sinistra dell’immagine vediamo il lago – parzialmente coperto di ghiaccio – Winnipesaukee, nel New Hampshire. A nord di quest’ultimo sorgono le montagne Ossipee – retaggio di un antico vulcano. Il lago Ossipee è situato ad est di queste montagne, e le sue acque scorrono ad est attraverso il fiume Ossipee per finire nel fiume Saco, che scorre attraverso il Maine del sud e sfocia nell’Oceano Atlantico in corrispondenza di Saco Bay.

In alto a destra possiamo vedere il lago Sebago – il più profondo del Maine – che costituisce anche la principale riserva idrica per la città più grande dello stato, Portland, a sud-est.

Lungo la costa possiamo osservare un certo numero di paludi, che costituiscono importanti aree di sosta per gli uccelli migratori.

Fonte