Netherlands_imaged_by_Proba-V

Immagine dei Paesi Bassi da Proba-V


Ecco un’immagine in falsi colori dei Paesi Bassi, ripresa dal mini satellite Proba-V dell’ESA, con la vegetazione mostrata in rosso, i boschi evidenziati nelle zone rosso-marrone e i centri abitati in colore verde.

Gli olandesi sono famosi per la loro bonifica dei terreni sottratti al Mare del Nord attraverso la costruzione di dighe e al drenaggio del terreno recintato. A sud del lago Ijssel, il più grande lago dell’Europa occidentale e in precedenza noto come il mare del sud, c’è la nuova provincia di Flevoland, costituita dal terreno bonificato tre decenni fa.

A nord del lago di Ijssel si trova una serie di isole chiamate Isole Wadden, che si estendono dai Paesi Bassi fin verso la Danimarca. Tra le isole olandesi, cinque sono abitate e molte sono protette come habitat della fauna selvatica.

L’immagine con 100 m risoluzione per pixel si estende fino al porto belga di Anversa e alla capitale Bruxelles, nel sud, con Amsterdam, L’Aja e Rotterdam disposte come un triangolo, sulla costa occidentale. Il Parco Nazionale Hoge Veluwe si distingue a sud-est del lago Ijssel.

A nord della città di  L’Aia, sulla costa a Noordwijk si trova lo stabilimento singolo più grande dell’ESA, ESTEC.

Lanciata il 7 maggio 2013, Proba-V è un satellite miniaturizzato dell’ESA – meno di un metro cubo – con il compito di una missione in piena regola:  mappare la copertura del suolo e la crescita della vegetazione attraverso l’intero pianeta, ogni due giorni.

Fonte