Hubble “cattura” gli occhi di Alfa Centauri


Sembrano due occhi brillanti nell’oscurità, con l’iride rosso-azzurro e la pupilla di una luminosità accecante.

 È l’ultima suggestiva immagine rilasciata da Hubble, che ha immortalato parte del famoso gruppo stellare Alfa Centauri, in assoluto il più vicino alla Terra.

 Collocato nella costellazione del Centauro, questo sistema si trova ad ‘appena’ 3.4 anni luce da noi ed è formato da tre stelle: la coppia Alfa Centauri A e Alfa Centauri B, che orbita attorno a un centro di massa comune, e la nana rossa Alfa Centauri C, meglio nota come Proxima Centauri.

 Come suggerisce il nome, tra tutte Proxima Centauri è la più prossima a noi: su di lei si sono accesi i riflettori alla fine di agosto, con l’intrigante scoperta del pianeta Proxima b.

 Adesso l’immagine rilasciata dalla NASA sposta l’attenzione sulle due sorelle di Alfa Centauri C: la nuova fotografia di Hubble ritrae infatti proprio il sistema binario A e B. La nana gialla Alfa Centauri A, leggermente più luminosa, si trova sulla sinistra; la stella a destra è invece Alfa Centauri B, che appartiene alla categoria delle nane arancioni.

 L’immagine è stata ottenuta grazie all’obiettivo della Wide-Field and Planetary Camera 2 (WFPC2), installata su Hubble nel 1993 (fotografia in basso) e che ancora oggi realizza scatti in grado di emozionare.

Fonte

Advertisements