ouarkziz_crater_large

Terra dallo spazio: Il cratere Ouarkziz


Parte della catena montuosa dell’Anti Atlante che delimita il deserto del Sahara nell’Algeria occidentale, è rappresentata in questa immagine da satellite.

Il sistema montuoso dell’Anti Atlante è nato da fenomeni di collisione continentale ed i geologi ritengono che un tempo fosse più alto dell’Himalaya, ma che successivamente si sia ridotto a causa dei fenomeni di erosione.

Qui il territorio è per lo più secco e sterile, poiché le montagne appartengono alla zona climatica sahariana. Tuttavia sono visibili alcuni canali creati da occasionali deflussi di acqua, oppure risalenti a quando il clima era ben più umido di quello odierno.

Il cerchio visibile al centro dell’immagine è il cratere Ouarkziz. Largo circa 3.5 km, il cratere è stato generato dall’impatto di un meteorite con la Terra meno di 70 milioni di anni fa, quando i dinosauri ancora popolavano il nostro pianeta.

L‘immagine è stata acquisita il 9 marzo 2016 dal satellite Sentinel-2A del programma Copernicus.

Fonte