Svelato il mistero del “Triangolo delle Bermuda”: un fenomeno meteo sconosciuto e assassino


Svelato il mistero del Triangolo delle Bermuda: ecco cos’hanno scoperto gli scienziati

Un gruppo di scienziati guidati dal dottor Steve Miller, meteorologo satellitare alla Colorado State University, ha svelato il grande mistero del “Triangolo delle Bermuda”, la porzione di oceano Atlantico più vicina al continente americano e ai Caraibi dove da sempre si verificano misteriosi incidenti aerei e marittimi per condizioni mai pienamente dimostrate scientificamente.

Adesso questi scienziati hanno finalmente risolto il grande mistero, spiegando che in quella zona dell’Atlantico si sviluppano con grande frequenza le “nubi esagonali“, un fenomeno fino ad ora sconosciuto, e assassino. Infatti sulla Terra solitamente le nubi sono disposte “a caso”. Invece nel Triangolo delle Bermuda gli scienziati hanno scoperto con frequenza nubi dalla forma esagonale, e usando un radar satellitare per misurare cosa accade al di sotto di queste particolari nuvole, hanno potuto testimoniare scientificamente che la velocità del vento sul mare arriva a superare i 270km/h. Una velocità tipica degli uragani più violenti, in grado di alzare onde alte fino a 15 metri e scaraventare in pochi secondi al suolo un grosso aereo di linea. o.

Gli scienziati hanno anche notato la presenza delle massicce nubi ad ovest delle Isole, tra le 20 e le 50 miglia di distanza (vedi immagini nella gallery). “Questo tipo di nubi esagonali sopra l’oceano sono essenzialmente bombe d’aria” – ha spiegato il meteorologo Randy Cerveny -. Le nuvole formano microesplosioni, sostanzialmente getti d’aria in discesa dalla parte inferiore della nube che poi colpiscono l’oceano creando onde che a volte possono essere di dimensioni enormi“. Questi ‘getti’ di vento causati da microesplosioni sarebbero in grado quindi di diffondersi all’esterno spingendosi una velocità tale da essere più che sufficiente da capovolgere navi e aerei e spingerli verso il basso.

 

 

Sorgente: Svelato il mistero del “Triangolo delle Bermuda”: un fenomeno meteo sconosciuto e assassino [GALLERY] – Meteo Web