Una prova di antichi stress tettonici marziani


schermata-2016-11-07-alle-16-49-04

Questa scena, ripresa dai sensori della sonda europea Mars Express, il 4 maggio scorso, si concentra sulla parte occidentale del Acheron Fossae, un blocco isolato di un antico terreno che si estende su una superficie di circa 800 km di lunghezza e 280 km di larghezza e si erge fino a 2 km sopra le pianure circostanti .

Acheron Fossae è parte di una rete di fratture che si irradia dal  ‘rigonfiamento’ di Tharsis circa 1000 chilometri più a sud, che ospita i più grandi vulcani di Marte.

western_acheron_fossae_node_full_image_2

La regione di Tharsis si sollevò a causa di materiale incandescente in salita dalle profondità di Marte formando i giganteschi vulcani a scudo, essa si estese e smembrò la crosta lungo le linee di indebolimento su una vasta area.

Questo processo ha dato origine al classico sistema ‘Horst e Graben’  – una serie di depressioni (Graben) delimitate da frane e blocchi rialzati (Horsts)su entrambi i lati del graben.

Il modello di faglie trasversali visto in vari luoghi in Acheron Fossae implica che le sollecitazioni della regione provenissero da direzioni diverse nel corso del tempo, il che suggerisce una storia alquanto complessa.

schermata-2016-11-07-alle-16-50-02

Parte di una cresta  dominante curva che si estende attraverso l’intera regione è vista in basso a sinistra della scena. Può essere un antico graben che da allora è stato riempito con materiale che è fluito lungo di esso, forse da ghiaccio misto a roccia che si è depositato in questa regione quando le condizioni climatiche erano più fredde e “bagnate”, molto tempo dopo che il graben stesso si fu formato.

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...