image-20161121phf9179

Le formiche hanno ‘inventato’ l’agricoltura prima dell’uomo


‘Contadini’ a 6 zampe scoperti alle Fiji, seminano e fertilizzano.


Le formiche hanno cominciato a coltivare le piante molto prima dell’uomo. Lo dimostra la scoperta, nelle isole Fiji, di una specie di formica capace di coltivare ben sei tipi di piante, a partire dalla semina. L’ha individuata un gruppo di ricercatori dell’Università di Monaco, in Germania, che descrive questo particolare comportamento sulla rivista Nature Plants.

I ‘contadini a sei zampe’ delle Fiji sono formiche appartenenti alla specie Philidris nagasau e sono capaci di coltivare almeno sei specie di piante del genere Squamellaria, definite ‘epifite’ perché non toccano il suolo ma crescono su altri alberi usati come sostegno.

Le formiche sfruttano queste piante ‘volanti’ come casa e per questo da almeno tre milioni di anni le coltivano. Innanzitutto, estraggono i semi dai frutti e li depositano nelle fessure della corteccia degli alberi di sostegno su cui andranno poi a crescere. Una volta germogliate, le Squamellarie cominciano a conquistarsi dello spazio, creando nelle piante ospiti delle ‘camere’ vuote costantemente visitate dalle formiche: qui gli insetti depositano i loro escrementi che fungono da fertilizzanti favorendo la crescita delle piantine. Col passare del tempo le camere diventano sempre più grandi, offrendo protezione alle formiche che finiscono per allestire delle colonie stabili.

Questo comportamento di mutuo soccorso fra formica e pianta non sembra essere facoltativo come quello osservato per altri insetti: secondo i ricercatori si tratta invece di una convivenza obbligata, perché formiche e piante sono interdipendenti e non possono vivere le une senza le altre.

Da un punto di vista evolutivo, questa convivenza si sarebbe sviluppata circa tre milioni di anni fa per effetto di un processo di co-evoluzione tra le specie: le piante si sono specializzate per ancorarsi alla corteccia di altri alberi e contemporaneamente le formiche hanno iniziato la loro attività ‘agricola’.

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...