formiche-bacio-638x425

Un bacio vale più di mille parole: così le formiche decidono chi saranno da adulte


Le formiche si ‘baciano’ spesso, ma non perché sono affettuose. I ricercatori ci spiegano cosa si nasconde dietro a questo incontro di bocche e come mai è fondamentale per il gruppo sociale.


Avete mai visto cosa fanno due formiche che si incontrano? Spesso si ‘baciano’. O per essere più scientifici entrano in contatto con le loro bocche per scambiarsi cibo e per dare da mangiare alle larve. Ma non è tutto. I ricercatori dell’università di Losanna hanno scoperto che dietro a questo comportamento si nasconde qualcosa di ancor più importante, da un punto di vista evoluzionistico.

Ma andiamo per punti.

Molti insetti definiti sociali, che hanno cioè una vita sociale ben strutturata come le formiche, ma anche le vespe e le api, si passano il cibo di bocca in bocca attraverso quel comportamento chiamato trofallassi. In pratica il mangiare viene condiviso tra i vari individui del gruppo e così riesce a raggiungere anche quelle formiche che non hanno modo di nutrirsi (per via del ruolo ad esempio non escono mai fuori dal formicaio, come le formiche allevatrici che si occupano delle larve). Per riuscirci, le formiche mettono da parte il mangiare in uno stomaco speciale, detto “stomaco sociale”, dal quale rigurgitano il cibo quando incontrano a chi darlo.

Chiarito questo passiamo alla scoperta.

Gli scienziati hanno infatti analizzato il fluido della trofallassi e hanno scoperto che contiene agenti chimici che influenzano la crescita, la digestione e il sistema immunitario, ma anche, e qui c’è la scoperta, un ormone giovanile che è fondamentale per la regolazione della riproduzione, dello sviluppo e del comportamento. Questo ormone, fino ad oggi, era stato riscontrato nelle formiche adulte, ma che ci fa allora in questi fluidi?

Per capirlo, i ricercatori hanno testato i cambiamenti in un gruppo di 30 formiche alle quali sono state affidate una decina di larve, alle quali avrebbero fornito il cibo attraverso la trofallassi. Attenzione però. In alcuni casi l’alimento conteneva l’ormone, in altri no. Con il passare del tempo, gli scienziati hanno notato che le larve che avevano ricevuto l’ormone erano diventate il doppio rispetto alle altre.

La conclusione a cui sono arrivati gli scienziati è che questo passaggio di cibo sia gestito dalle formiche allevatrici per decidere che ruolo avranno le formiche una volta adulte.

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...