Una nana bruna da record nell’alone della Via Lattea


136461_web.jpg

Il Vlt dell’Eso ha classificato nell’ottico e nell’infrarosso Sdss J0104+1535.


Ecco a voi la nana bruna più pura mai osservata.

Si tratta della piccola stella Sdss J0104+1535, che si trova a 750 anni luce da noi nell’alone della Via Lattea in direzione della Costellazione dei Pesci. Nata circa 10 miliardi di anni fa, questa nana bruna è anche la più massiccia finora conosciuta (circa 90 volte la massa di Giove).

Come ci raccontano gli scienziati dell’Instituto de Astrofisica delle Canarie nello studio pubblicato su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, Sdss J0104 + 1535 è fatta di un gas che è circa 250 volte più puro di quello che compone il Sole (per il 99,99 per cento idrogeno ed elio).

m_stx350fig1.jpeg

Come abbiamo più volte detto, le nane brune sono degli oggetti particolari: si tratta di stelle troppo piccole per riuscire a innescare la fusione dell’idrogeno, che le farebbe essere delle vere e proprie stelle, ma troppo grandi per poterle considerare a pieno diritto pianeti. Per questo in molti adottano il termine “stelle mancate” riferendosi ad esse.

ZengHua Zhang ha spiegato: «Davvero non ci aspettavamo di vedere una nana bruna così pura. Averne trovata una ci suggerisce che può esistere una popolazione sconosciuta» di stelle simili. Sdss J0104+1535 è stata classificata utilizzando il Very Large Telescope (Vlt) dell’Eso.


 

Leggi su Mnras lo studio “Primeval very low-mass stars and brown dwarfs – II. The most metal-poor substellar object”.

 

Fonte

Annunci