Il lago MacKay visto dallo Spazio


Schermata 2017-04-29 alle 14.37.09.png

Questo lago salato si inonda solo nei periodi delle piogge. Eccolo nelle riprese delle sonde dell’Esa.


 

In questa immagine da satellite, le colline appaiono come un insieme di macchie marroni sulla parte orientale del lago MacKay in Australia.

Situato al confine degli stati dell’Australia Occidentale e Territorio del Nord, questo lago salato riceve acqua unicamente dopo le piogge stagionali – se ce ne sono. Esso è classificato come un “lago effimero”, a significare che il lago esiste solo se ci sono precipitazioni. Questo non è la stessa cosa che un lago stagionale, che riceve acqua per periodi di tempo ben più lunghi.

Circa la metà dei fiumi australiani defluiscono nell’entroterra e terminano spesso nei laghi salati effimeri.

Lake_MacKay_Australia_node_full_image_2.jpg

I verdi ed i blu presenti nell’immagine mostrano vegetazione desertica oppure alghe, umidità del suolo e minerali – principalmente sale. Su alcune delle “isole” marroni e sulla riva in basso a destra, possiamo vedere le creste di sabbia est-ovest formare delle linee nel paesaggio.

Il lago si trova ai margini del Gran Deserto Sabbioso, che si estende per circa 285.000 kmq. Le strade nell’area sono scarse, e spesso frequentate da avventurosi piloti di mezzi a quattro ruote motrici. Queste strade includono la Canning Stock Route, che si trova a circa 300 km ad ovest dell’immagine, o la pista denominata Tanami Track che collega l’autostrada Stuart dell’Australia con la Grande Autostrada del Nord circa 300 km ad est.

 

Fonte

Annunci