L’ombra corta di Saturno


 

Saturno proietta sugli anelli la sua ombra, sempre più corta mentre si avvicina il solstizio d’estate.


Saturno non smette di sorprendere. La Nasa ha divulgato le prime e spettacolari immagini, riprese dalla sonda Cassini, del pianeta mentre proietta la sua ombra sugli anelli che lo circondano. Si tratta di un ombra corta, spiega la Nasa, perché il pianeta si appresta ad arrivare al solstizio estivo.

La proiezione dell’ombra di Saturno sui suoi anelli sarà sempre più corta mentre nell’emisfero Nord del pianeta si avvicina l’estate. Nel momento del solstizio estivo, a fine maggio, l’ombra del pianeta si estenderà solo sulla parte più interna dell’ anello più vicino, indicato con la lettera A.

Grazie alla lunga vita operativa della missione, nata dalla collaborazione tra agenzia spaziale americana, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Cassini ha potuto riprendere l’alternarsi delle stagioni del pianeta degli anelli.

Da suo ingresso nell’orbita di Saturno, nel luglio 2004, la sonda Cassini ha osservato l’alternarsi delle stagioni nel corso del lungo anno del pianeta, che dura poco più di 29 anni terrestri. La sonda ha visto l’ombra del pianeta allungarsi fino all’equinozio dell’agosto 2009, quando ha raggiunto la massima estensione, per poi iniziare ad accorciarsi e continuare fino a quest’ultima spettacolare immagine, scattata da Cassini il 3 febbraio 2017 alla distanza di circa 1,2 milioni di chilometri da Saturno.

Fonte

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...