Le nubi di Giove in una moltitudine di colori


PJ06_portrait005_v2_prepped.jpg

La sonda spaziale Juno della NASA effettuava il suo settimo incontro ravvicinato con Giove quando la sua fotocamera (la Junocam) ha scattato questa immagine  il 19 maggio scorso da circa 46900 chilometri sopra le tempestose nubi gioviane.

La sonda si trovava a 65,9° di latitudine sud, con una bella vista della regione polare sud del pianeta.

L’immagine è stata rielaborata per accentuare le differenze di colore, mostrando l’incredibile varietà della tempestosa atmosfera di Giove.

Il risultato è un mondo surreale in cui vorticano con vibranti colori le moltissime tempeste planetarie con una chiarezza e un contrasto eccezionali.

Quattro delle tempeste ovali bianche note anche come “Stringhe di perle” sono visibili nella parte superiore dell’immagine. E’ interessante notare che una delle tempeste di colore arancione si veda al confine della cosiddetta “belt-zone” dove le altre tempeste contigue sono di uno sbiadito color crema.

 

Fonte

Annunci