Betelgeuse osservata da ALMA


Betelgeuse captured by ALMA

Questa macchia arancione mostra la stella vicina, Betelgeuse, vista da ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array). Questa è la prima volta che ALMA ha osservato la superficie di una stella e questa prima prova ha prodotto l’immagine a più alta risoluzione di Betelgeuse mai ottenuta.

Betelgeuse è una delle più grandi stelle conosciute al momento – con un raggio 1400 volte quello del Sole nella radiazione millimetrica. Ad una distanza di circa 600 anni-luce, nella costellazione di Orione (il cacciatore), la supergigante rossa brucia intensamente, il che spiega perché essa ha una aspettativa di vita breve. Ha solo 8 milioni di anni di anni, ma già è sul punto di diventare una supernova. Quando ciò accadrà, l’esplosione sarà visibile dalla Terra, anche in pieno giorno.

Questa stella è stata osservata in molte lunghezze d’onda, in particolare nel visibile, infrarosso e ultravioletto. Usando il Very Large Telescope di ESO, gli astronomi hanno scoperto un vasto pennacchio di gas grande quasi come il nostro sistema solare. Gli astronomi hanno anche trovato una gigantesca bolla sulla superficie di Betelgeuse. Queste caratteristiche aiutano a spiegare come mai la stella perda così tanto gas e polvere a un ritmo eccezionale (eso0927, eso1121). In quest’immagine ALMA osserva il gas caldo della cromosfera bassa di Betelgeuse a lunghezze d’onda sub-millimetriche – dove l’aumento di temperatura locale spiega perché non sia simmetrica. Scientificamente ALMA può aiutarci a capire le atmosfere estese di queste stelle calde e ardenti.

Size comparison: Betelgeuse and the Sun
Questa immagine, ottenuta dall’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), mostra la supergigante rossa Betelgeuse – una delle più grandi stelle conosciute. Nel continuo millimetrico la stella è circa 1400 volte più+ grande del nostro Sole. Le note sovrapposte all’immagine mostrano le dimensioni della stella rispetto al Sistema Solare. Betelgeuse ingloberebbe tutti e quattro i piante di tipo terrestre – Mercurio, Venere, la Terra e Marte – e perfino il gigante gassoso Giove. Solo Saturno si troverebbe oltre la sua superficie.

 

Schermata 2017-07-01 alle 12.39.45

Leggi : The inhomogeneous sub-millimeter atmosphere of Betelgeuse .

 

 

Fonte

Annunci