Il dinosauro con la cresta


Piume e cresta ricordano molto da vicino il casuario, il maestoso e temibile uccello che vive nel nord-ovest dell’Australia. E’ il vivace corredo, mai riscontrato prima in un dinosauro, che è saltato agli occhi dei paleontologi intenti a studiare il fossile scoperto in un cantiere di Ganzhou, nella Cina meridionale.

Si tratta di uno scheletro ben conservato del Corythoraptor jacobsie, – alto 3 metri e simile a un tacchino gigante da circa 230 kg – una specie finora sconosciuta, vissuta verso il crepuscolo del Cretaceo tra 100 e 66 milioni di anni fa, poco prima l’estinzione dei dinosauri.

171606051-1f35acec-5ff9-42d6-860c-3b49a12a76e9.jpg

La scoperta, i cui risultati sono stati diffusi su Scientific Reports, dimostrerebbe che gli oviraptosauri esistevano in popolazioni più diversificate nel Sud della Cina rispetto alle altre zone dove sono stati indivuiduati altri reperti. Secondo i paleontologi dell’Accademia cinese delle scienze guidati da Junchang Lü, il particolare ”corredo” aveva la stessa funzione riconosciuta alle specie aviarie dei nostri giorni, come lo struzzo e l’emu: l’imponente cresta e il piumaggio colorato non erano che l’asso nella manica per nuove conquiste che avrebbero dovuto garantire al dinosauro pennuto la prosecuzione della specie. Peccato che da lì a poco, purtroppo, non sarebbero più bastati.

 

171606045-644367de-3ca7-4c7f-a805-95be228426ec.jpg

Fonte

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...