Terreno a strati in Juventae Chasma


Layered_mound_in_Juventae_Chasma_node_full_image_2.jpg

Questa straordinaria vista di sedimenti stratificati su Marte è stata catturata dal CaSSIS (Color and Stereo Surface Imaging System) dell’ExoMars Trace Gas Orbiter, il 2 ottobre 2018. L’immagine, che copre un’area di 25 x 7 km di larghezza, si concentra su un tumulo stratificato nella zona chiamata Juventae Chasma, appena a nord della iconica Valles Marineris.

Le caratteristiche delle voragini intorno alla Valles Marineris sono state ben studiate dagli osservatori orbitanti su Marte, tra cui Mars Express dell’ESA e Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) della NASA. Lo strumento CRISM sulla MRO ha rilevato una quantità significativa di solfati alla base del tumulo mostrato in questa immagine – una composizione che indica la presenza di acqua in un lontano passato.

Schermata 2018-10-26 alle 17.51.09.jpg

La nuova immagine del CaSSIS rivela i bellissimi strati sedimentari in alta risoluzione, consentendo agli scienziati di esplorare la correlazione tra il colore visto dalla telecamera e la composizione determinata dalle misurazioni precedenti per capire meglio come questi minerali si sono depositati nell’area. I modelli nella stratificazione possono anche servire come registrazione del clima, limitando ulteriormente il tipo di ambiente in cui questa caratteristica si è formata, e mettendo in luce la storia di questo paesaggio mozzafiato.

Fonte