Il Near-Earth asteroid 2020 HP6 ha avuto un incontro molto ravvicinato con la Terra


il 27 aprile 2020, l’asteroide 2020 HP6 classificato come Near-Earth asteroid ha avuto un incontro estremamente vicino, ma sicuro, con il nostro pianeta, avvicinandosi a circa 130.000 km, 1/3 della distanza media lunare. La scorsa notte, i telescopi hanno catturato questa superba immagine.

L’immagine qui sopra proviene da una singola esposizione di 300 secondi, scattata a distanza con l’unità robotica “Elena” (PlaneWave 17″+Paramount ME+SBIG STL-6303E) disponibile presso il Virtual Telescope. Il telescopio ha seguito il rapido movimento apparente dell’asteroide, per questo motivo le stelle mostrano come lunghe scie, mentre l’asteroide appare come un punto di luce acuto al centro dell’immagine, segnato da una freccia. La stella molto luminosa sulla destra è Zaniah, Eta Virginis.

Al momento dell’immagine, 2020 HP6 si trovava a circa 700.000 km dalla Terra e si stava avvicinando a noi in modo sicuro. È stata scoperta dal sondaggio Pan-STARRS il 22 aprile 2020.

Il prossimo 29 aprile 2020, l’asteroide potenzialmente pericoloso (52768) 1998 OR2 avrà un incontro ravvicinato, ma sicuro, con noi, arrivando a circa 6,3 milioni di km dalla Terra. Il Progetto Telescopio Virtuale ve lo mostrerà in diretta, online.

Fonte