Un tornado lascia una profonda cicatrice nelle campagne del Texas


23 aprile 2020.

Tra il 22 e il 23 aprile 2020, potenti temporali si sono abbattuti sul Texas orientale e sulla Louisiana occidentale e hanno generato diversi tornado, alcuni dei quali hanno causato gravi danni.


L’Operational Land Imager (OLI) di Landsat 8 ha acquisito questa immagine che mostra la scia dei danni causati da un tornado EF-2 che si è abbattuto sulle contee di Jasper e Newton in Texas. Secondo il Servizio Meteorologico Nazionale, la tempesta ha avuto un picco di vento di 210 chilometri all’ora. Ha danneggiato i tetti e spezzato gli alberi lungo un percorso che si estendeva per 60 chilometri. Mentre questo tornado passava attraverso un’area rurale e non causava feriti, lo stesso sistema di tempeste supercellulari ha generato diversi altri tornado, alcuni dei quali hanno causato feriti, morti e gravi danni alle case in diversi luoghi della regione.

Gli scienziati del programma della NASA sui disastri della Terra lavorano regolarmente con gli uffici del Servizio Meteorologico Nazionale per localizzare le immagini satellitari che possono aiutare nella valutazione dei danni dopo l’atterraggio dei tornado. “Questo particolare tornado non ha fatto notizia in confronto ad altri, ma l’immagine mostra come i satelliti possano essere utili per valutare rapidamente i danni nelle aree rurali che possono essere impossibili da raggiungere per le persone a terra”, ha detto Lori Schultz, una ricercatrice dell’Università dell’Alabama con sede presso il Marshall Space Flight Center della NASA. “I satelliti possono essere davvero utili per colmare le lacune”.

Fonte