Abu Dhabi


La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta su una parte di Abu Dhabi – uno dei sette emirati che costituiscono gli Emirati Arabi Uniti (EAU).

Con un’area di circa 67.000 kmq, l’Emirato di Abu Dhabi è il più grande emirato degli Emirati Arabi Uniti, che rappresenta circa l’87% della superficie totale della federazione. Abu Dhabi ha circa 200 isole lungo i suoi 700 km di costa.

La città di Abu Dhabi, da cui prende il nome l’emirato, si trova su un’isola del Golfo Persico ed è visibile leggermente sotto il centro dell’immagine. Abu Dhabi è la capitale e la seconda città più popolosa degli Emirati Arabi Uniti – dopo Dubai. La città è collegata direttamente alla terraferma da tre ponti: Maqta, Mussafah e Sheikh Zayed.

Appena ad est della città si trova il Parco Nazionale delle Mangrovie, visibile come una macchia verde scuro. L’area protetta si estende per circa 20 kmq e comprende foreste di mangrovie, paludi salmastre, pianure fangose e ospita più di 60 specie di uccelli.

Si dice che le acque che circondano Abu Dhabi contengano la più grande popolazione mondiale di delfini gobbi dell’Indo-Pacifico. Le acque più chiare sono acque poco profonde, che contrastano con le acque scure del Golfo.

L’iconico tetto rosso del Ferrari World è visibile nel centro-destra dell’immagine. Il parco a tema Ferrari si trova sull’isola di Yas e si dice che sia il più grande parco a tema al coperto del mondo. L’aeroporto internazionale di Abu Dhabi è visibile a sud-est del parco.

Sentinel-2 è una missione a due satelliti per fornire la copertura e la trasmissione dei dati necessari per il programma europeo Copernicus. Le frequenti rivisitazioni della missione sulla stessa area e l’alta risoluzione spaziale permettono di monitorare da vicino i cambiamenti nei corpi idrici.

Questa immagine è stata ripresa il 27 gennaio 2019.

Fonte