Il telescopio spaziale Hubble vede il bel risultato della fusione delle galassie


Questa immagine Hubble mostra una galassia chiamata SDSS J225506.80+005839.9 (visibile nella parte centrale destra dell’immagine).

Gli astronomi che utilizzano il telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA hanno catturato una foto sorprendente di una particolare galassia chiamata SDSS J225506.80+005839.9.


SDSS J225506.80+005839.9 (J2255 in breve) si trova nella costellazione settentrionale dei Pesci.

Conosciuta anche come LEDA 1180817, la galassia è il risultato di un’antica fusione cosmica tra due galassie.

“J2255 è una galassia post-starburst, che è il prodotto di galassie che si sono fuse negli ultimi miliardi di anni”, hanno detto gli astronomi di Hubble.

“Questo evento di fusione ha spinto il gas al centro della galassia e ha creato un’abbondanza di nuove stelle, di cui le più luminose sono visibili nel nucleo della galassia rimanente”.

“Anche i gusci e le code visibili che circondano le galassie sono il risultato di questo evento di fusione”.

“Residente ben oltre la nostra galassia della Via Lattea, è quasi impossibile intravedere questa galassia senza l’aiuto di Hubble e, come migliaia di galassie simili, deboli e molto lontane, è stata scoperta e catalogata solo negli ultimi anni”, hanno aggiunto.

“Molti milioni di galassie attendono ancora la nostra scoperta mentre costruiamo una meravigliosa immagine del nostro cielo notturno”.

L’immagine a colori di J2255 è costituita da osservazioni della Wide Field Camera 3 (WFC3) di Hubble nella parte ottica dello spettro.

Due filtri – il filtro blu F438W e il filtro rosso F625W – sono stati utilizzati per campionare varie lunghezze d’onda.

Il colore risulta dall’assegnazione di diverse tonalità ad ogni immagine monocromatica associata ad un singolo filtro.

Fonte