La trasformazione autunnale nella Norvegia meridionale


L’estate nel sud della Norvegia è straordinariamente bella, perché la neve e il ghiaccio stagionale si sciolgono e mettono in mostra i famosi ghiacciai e fiordi della regione. Ma quando l’estate si trasforma in autunno (“høst” in norvegese), un altro tipo di bellezza si diffonde nel paesaggio.

Il Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer (MODIS) del satellite Terra della NASA ha acquisito un’immagine (in alto) il 20 settembre 2022. Anche se il calendario indicava che era l’ultimo giorno d’estate, molti alberi, arbusti ed erbe erano passati dal verde al marrone e all’oro autunnale.

Per confronto, la seconda immagine (sotto) mostra la stessa area il 29 giugno 2022. In questa vista di inizio estate, acquisita da MODIS sul satellite Aqua della NASA, la neve si stava ancora sciogliendo e la vegetazione stava rinverdendo alla luce del sole estivo.

Gli alberi e gli arbusti cambiano colore quando le temperature più basse dell’aria e il minor numero di ore di luce solare rallentano e interrompono la produzione di clorofilla, la molecola che le piante usano per sintetizzare il cibo. Quando il pigmento verde svanisce, diventano visibili vari pigmenti gialli e rossi.

I colori cambiano presto alle latitudini settentrionali della Norvegia, perché la luce del sole diminuisce più rapidamente e le temperature dell’aria più fresche arrivano prima. Anche l’altitudine è importante. Le temperature più fresche nell’entroterra in genere fanno sì che la vegetazione cambi colore sulle montagne prima di scendere nelle valli.

In alcuni luoghi il verde permane. Le foreste di alberi sempreverdi, come abeti rossi e pini, sono comuni nelle valli glaciali, soprattutto nella Norvegia orientale. Ma tra queste foreste si mescolano alberi decidui dai colori cangianti, come betulle, frassini, sorbi e pioppi.

Le immagini chiare della Norvegia dal satellite sono rare, poiché la regione è spesso coperta da nuvole. E le vedute dei colori autunnali qui sono particolarmente fugaci. Rispetto alla fine di agosto, la neve sta già iniziando a ricoprire una parte maggiore delle montagne scandinave e alla fine ricoprirà la maggior parte della regione.

Fonte

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...