Hubble individua un brillante sprazzo di stelle in mezzo a increspature di gas e polvere


L’ammasso aperto KMHK 1231 è un gruppo di stelle legate dalla gravità. Visto in alto a destra in questa immagine del telescopio spaziale Hubble, questo ammasso nella Grande Nube di Magellano è circondato da una nebulosa cremisi di gas e polvere che si estende su tutta l’immagine, dove un giorno potrebbero formarsi nuove stelle. L’arancione e il rosso in questa immagine indicano rispettivamente la luce visibile e quella del vicino infrarosso.

Gli ammassi aperti si trovano nelle galassie a spirale e irregolari, dove la formazione di stelle è comune. Tendono a formarsi dalla stessa nube di gas e polvere, quindi le loro stelle condividono caratteristiche come l’età e la composizione chimica, fornendo eccellenti laboratori per studiare come si formano ed evolvono le stelle. Dopo qualche milione di anni, possono disperdersi nelle loro galassie.

Hubble ha osservato questo particolare ammasso come parte di un programma per esaminare come la luce ultravioletta viene assorbita dal materiale presente nello spazio tra la Terra e la Grande Nube di Magellano. Queste informazioni aiutano gli astronomi a scoprire quanta luce emanano gli oggetti della galassia satellite della Via Lattea, fondamentale per determinare le caratteristiche di questi oggetti.

Fonte